[Geometra] PREGEO: Tipo Mappale con Stralcio di Corte

Come procedere per la redazione del Tipo Mappale con Stralcio di Corte in PREGEO 10.6.0

oggi vi mostrerò come procedere nell’elaborazione del rilievo e del libretto PREGEO per la redazione di un Tipo Mappale con Stralcio di Corte di un nuovo fabbricato.

Il fabbricato in costruzione è quasi terminato. La sua forma è bella che definita e siete andati ad effettuare il rilievo.

Avete rilevato i punti fiduciali, avete rilevato tutti i punti di riferimento utili per posizionarlo in mappa.

Siete rientrati in studio ed avete scaricato il libretto delle misure e siete così pronti a completare il vostro elaborato.

LIBRETTO DELLE MISURE

In questa sezione vai a contralle prima di tutto se i dati e le desrizioni dei punti sono corretti. Compila la riga 0 (zero) con i dati del tecnico (se non sei tu) e i dati catastali. Compila la riga 9 (nove) e per “tipo di aggiornamento” in questo caso scegli “Tipo Mappale con Stralcio di Corte”.

Ora controlla la descrizione (nota) dei punti battuti in modo che sia corretta. Ricorda di inserire anche la descrizione altimetrica del punto. Cioè dove hai misurato, se a terra o a livello del marcapiano ecc.

Procedi inserendo la relazione tecnica, i punti vertice e i punti direzione. Inserisci le righe 7 (sette) con i poligoni del fabbricato e della corte (N.B. Se hai particelle derivate con superficie reale ricorda di inserire nel poligono le info del nome dela particella provissooria e della particelle madre). Descrivi inoltre con le righe 6 (sei) i vari poligoni come: “nuovo fabbricato” e “corte” ecc.

salva ed esci e dopo aver associato il file delle distanze misurate e delle coordinate aggiornati (file DIS e file TAF) passa ad elaborare il libretto.

Se il rilievo è stato effettuato in modo corretto e non ci sono errori bloccanti, l’elaborazione andrà a buon fine.

PROPOSTA DI AGGIORNAMENTO

A questo punto puoi procedere con la proposta di aggiornamento. Carica la mappa WEGIS e associata al libretto che stai trattando puoi andare avanti con la stesura della proposta di aggiornamento.

In questa fase orienta e adatta la grafica del tuo rilievo alla mappa catastale, posizionando il fabbricato nella posizione corretta. Usando i punti di riferimento che hai rilevato.

Procedi adesso frazionando la nuova particella che costituirà la corte e annetti i nuovi fabbricati. A questo punto puoi salvare ed uscire.

MODELLO CENSUARIO

Prima di passare alla compilazione della parte finale del documenti devi confermare la proposta di aggiornamento. Inoltre in base ad essa devi realizzare il modello censuariocon le nuove particelle derivate.

Attenzione che le superfici siano corrette e salva il modello.

DEMATERIALIZZAZIONE

Ora entra nella sezione “Dematerializza” e compila tutti i campi. Fai attenzione alle scale grafiche di rappresentazione ed all’altezza dei caratteri. Fai in modo che il rilievo sia ben leggibile.

Alla fine della compilazione esporta il pdf e sei pronto per farlo firmare, notificarlo in Comune ed inviarlo all’Agenzia delle Entrate.

____________________________

●Unisciti al Canale Telegram e resta aggiornato sugli argomenti che tratto.

●Se vuoi supportare il sito e fai acquisti su Amazon.it usa questo link , non spenderai un euro in più, ma darai un contributo alla produzione dei contenuti.

●Se vuoi invece fare una donazione puoi usare PayPal  con questo link: paypal.me/GeometraTorresi

 

Se hai delle domande o vuoi fare delle integrazioni, lascia un commento qui sotto.

Oppure mandami un messaggio diretto dal modulo contatti.

Iscriviti al mio canale YouTube.

Sono anche su: Facebook Instagram –  TwitterLinkedin.

grazie

Danilo Torresi

Vuoi ristrutturare la tua casa?
Qui trovi le informazioni che ti servono.

Iscriviti e scarica i modelli che ho messo a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio Articoli

Categorie

ABBONATI – VIDEO ESCLUSIVI

Seguimi anche su

Gli ultimi Articoli

RSS Gli ultimi Podcast