SUPERBONUS 110% sugli spogliatoi per le Associazioni Sportive Dilettantistiche


Le Associazioni Sportive Dilettantistiche possono accedere al Superbonus 110%? Quali immobili  sono riconosciuti?


PANORAMICA

Oggi argomento particolare, che riguarda un chiarimento dato dall’Agenzia delle Entrate sull’applicazione del Superbonus per gli spogliatoi di un’associazione sportiva dilettantisitica.

L’associazione ha una convenzione con il Comune per la gestione dell’impianto sportivo. Convenzione stipulata come scrittura privata non autenticata.

Le prestazioni dei collaboratori sono volontarie, personali e gratuite. L’associazione ha dei dubbi sulla possibilità di accedere al Superbonus per gli interventi sugli spogliatoi, così come previsto dal Decreto Rilancio a causa della tipologia di convenzione stipulata col Comune.

REMINDERS

Intanto ti invito ad iscriverti al Canale YouTube e ad attivare le notifiche, così riceverai l’avviso quando pubblicherò un nuovo video.

Iscriviti al Secondo Canale dove rispondo alle domande più interessanti e più rilevanti. Video che saranno riservati in anteprima esclusivamente agli abbonati.

Iscriviti al Podcast così potrai ascoltare gli audio dei video in modo più pratico.

Iscriviti alla Newsletter del Sito così riceverai l’avviso quando pubblicherò un nuovo articolo e nell’email troverai i link per scaricare i modelli che ho messo a disposizione.

Infine iscriviti al canale Telegram e vari social Instagram, Linkedin, Facebook e TikTok.

Per concludere i Reminders ricorda sempre che i miei contenuti sono consigli opinioni personali, che non sostituiscono lo studio specifico dei documenti e dello stato dei luoghi da parte di un professionista, sempre necessario in ogni caso.

IL SUPERBONUS

Il Superbonus è stato introdotto dal Decreto Rilancio, il Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020.

PER APPROFONDIRE: “SUPERBONUS 110%: Guida 2021 completa – come funziona e le novità

La detrazione al 110% è per le spese di particolari interventi di efficientamento energetico e antisismici. Spese che vanno sostenute tra il 01 luglio 2020 e il 30 giugno 2022.

Detrazione fruibile in 5 anni (4 per quelle del 2022) o mediante cessione del credito e sconto in fattura.

Gli immobili sui quali può essere fruito sono principalmente residenziali.
I soggetti possono essere persone fisiche o condomini, oltre ad altri che tratto raramente nei miei articoli.

Tra questi ci sono anche le Associazioni Sportive Dilettantistiche iscritte al registro istituito ai sensi dell’art. 9 comma 2 lettera c) del Dlgs 242/1999. Limitatamente agli interventi sugli immobili (o parti di essi) destinati a spogliatoi.

L’A.S.D. E GLI SPOGLIATOI

L’agevolazione può essere fruita sia dai proprietari che dai detentori (affittuari o comodatari).

È necessario che sostengano la spesa e che il titolo idoneo (possesso o detenzione) sussista nel momento in cui si avviano i lavori o quando viene sostenuta la prima spesa agevolabile.

Nel caso dell’A.S.D. è necessario inoltre che l’immobile sia destinato a spogliatoio per lo svolgimento delle attività sportive.

L’Agenzia ritiene che la convenzione tra l’associazione e il Comune sia un titolo idoneo, alla pari di una locazione.
Questo perché il sistema di protocollazione dei comuni è idoneo affinché l’A.S.D. disponga giuridicamente e materialmente del complesso.

Ripeto: purché la data sia antecedente al sostenimento delle spese agevolate.

Inoltre il Comune deve dare consenso scritto all’esecuzione delle opere, come tra il proprietario e l’affittuario di un appartamento.

Quindi, rispettati tutti i requisiti e gli adempimenti specifici del Superbonus, l’A.S.D. può fruire del 110% per le spese di ristrutturazione degli spogliatoi.

A presto

grazie

Danilo Torresi

Vuoi ristrutturare la tua casa?
Qui trovi le informazioni che ti servono.

Iscriviti e scarica i modelli che ho messo a disposizione.

10 pensieri su “SUPERBONUS 110% sugli spogliatoi per le Associazioni Sportive Dilettantistiche”

  1. Grazie. Ma quali spese sono detraibili? Cappotto e impianti trainanti non sono da considerare? Tetto di spesa? Lo spogliatoio se inserito nella palazzina adibita a palestra come faccio ad isolare solo gli spogliatoi? A me interessa rifare pavimenti e impianti idrotermosanitari…sono detraibili?

    1. Ciao Emanuele. Le regole sono le stesse del Superbonus per le abitazioni. Su come distinguere le spese per i soli spogliatoi è una questione di contabilità. Ci penserà il tecnico.

  2. Ciao Danilo. La nostra SSD è proprietaria di un capannone e al secondo piano ci sono gli spogliatoi. Volevamo utilizzare il superbonus per installare una pompa di calore, fotovoltaico, solare termico, rifare gli impianti sanitari e sostituire gli infissi. Apparentemente l’operazione sembrerebbe fattibile, ma nessun tecnico vuole farla in considerazione del fatto che la norma sembra essere molto poco chiara se riferita alla palestre. Tu cosa ne pensi?

  3. APE Pre e Post riferito a tutto l’edificio e non solo agli spogliatoi.

    Io credo che si debba fare un interpello specifico per le piscine ( e le palestre) dove palesemente gli spogliatoi costituiscono solo una parte energivora dell’edificio (a differenza per esempio dei campi da calcio e gli sport all’aperto dove gli spogliatoi possono costituire il solo immobile riscaldato e dotato di acqua calda sanitari o comunque quello rilevante che consuma energia).

  4. Buongiorno,
    non riesco a capire se una SSD ( privata) possa accedere al superbonus per riqualificazione ( cambio caldaia a condensazione) e per rifacimento spogliatoi?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio Articoli

Categorie

ABBONATI – VIDEO ESCLUSIVI

Seguimi anche su

Gli ultimi Articoli

RSS Gli ultimi Podcast