SUPERBONUS 110 ultime notizie – come si calcola il SAL 30 per cento per la cessione del credito


Come si calcola il SAL 30 per cento per la cessione del credito Superbonus 110 per cento?


La cessione del credito maturato da interventi Superbonus è l’opzione alternativa (insieme allo sconto in fattura) alla fruizione diretta in dichiarazione dei redditi.
Puoi cedere il credito o tutto in un’unica soluzione a fine lavori o anche in corso d’opera, ma con il vincolo del SAL minimo del 30 per cento.
Cosa significa? Significa che potrai cedere il credito delle spese che hai sostenuto se queste si riferiscono ad una quantità minima del 30 per cento dell’intervento complessivo.
I SAL consentiti sono due oltre al finale, non di più.
Finora non era stato mai chiarito dall’Agenzia se questa percentuale si dovesse riferire a tutte le opere agevolate o al singolo intervento.
Lo ha chiarito con la risposta 53 del 2022: il SAL di almeno il 30 per cento dell’intervento si deve riferire disgiuntamente agli interventi di efficientamento energetico e antisismici.
In sostanza la percentuale si deve calcolare in modo distinto:
– sull’importo complessivo delle opere agevolate con Sismabonus;
– sull’importo complessivo delle opere agevolate con l’Ecobonus.
Ciascuno dei macro-interventi dovrà rispettare la specifica per proprio conto perché hanno adempimenti tecnici che richiedono differenti competenze tecniche per le asseverazioni e quindi devono viaggiare su due binari distinti.
REMINDERS

Se vuoi approfondire il Superbonus e gli altri bonus per la ristrutturazione della tua casa, così da evitare gli errori più banali, puoi accedere all’area riservata che ho creato, dove pubblico video esclusivi nei quali rispondo alle domande che mi inviate via email o nel modulo contatti. Con l’abbonamento a “Bonus ristrutturazione casa” avrai a disposizione ore di video, in continuo aggiornamento, con nuovi contenuti e nuovi casi ogni settimana.

Iscriviti al canale Telegram per ogni nuovo avviso.

Le informazioni ed i pareri contenuti in questo Sito, così come quelli forniti in risposta ai commenti scritti sotto agli articoli, sono consigli e opinioni personali e sono espressi in forma acritica sulla base delle informazioni fornite. Valgono in via generale e non costituiscono un giudizio di merito. Non sostituiscono lo studio specifico dei documenti e dello stato dei luoghi da parte di un professionista, sempre necessario per ogni caso.

grazie

Danilo Torresi

Vuoi ristrutturare la tua casa?
Qui trovi le informazioni che ti servono.

Iscriviti e scarica i modelli che ho messo a disposizione.

2 pensieri su “SUPERBONUS 110 ultime notizie – come si calcola il SAL 30 per cento per la cessione del credito”

  1. Buongiorno, Geometra. Continuo a non capire una cosa. leggo in giro (es. http://www.investireoggi.it/fisco/superbonus-110-sal-da-verificare-per-ogni-singolo-intervento-per-la-data-del-30-giugno/) che il 30% entro il 30/06/22 per le unifamiliari si dovrà calcolare sull’importo totale, comprese le voci extra bonus. Ma le uniche voci asseverate con relativo computo sono quelle agevolate, le altre potrei non avere nemmeno idea di quanto costeranno. Ad esempio se non avessi un impianto di riscaldamento e quindi facessi solo sismabonus potrei anche non aver ancora nominato le ditte degli impianti elettrico, riscaldamento, idrosanitario e quindi, non avendone i costi, come farei a fare il 30% di 96.000+X ?

    1. Ciao Enrica. L’importo non dipende da quando o quali ditte incaricherai, ma dal progetto che presenterà il tecnico. Sarà il tecnico a preventivare l’intervento e ad attestare il 30%. Se mi scrivi un’email ti risponderò con un video per gli abbonati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio Articoli

Categorie

ABBONATI

Seguimi anche su

Gli ultimi Articoli

RSS Gli ultimi Podcast